giovedì 12 marzo 2009

Ok le ultime e poi smetto...

Lo so che son ripetitivo ultimamente, ma mi era presa bene con tutti questi ritratti!!
Ora ritorno al vecchio stile "fumettoso" e all'animazione (che anche se non sembra la sto continuando a portare avanti eheh).

Per ora godetevi questi ultimi lavori!





7 commenti:

Engelium ha detto...

L'ultima è davvero favolosa... prima o poi dovrò imparare ad usarlo anche io questo Painter :D

Enrico Galletti ha detto...

Quando mi ascoltavo il tutorial di Painter spesso lo speaker (artista di tutto rispetto) era solito dire "simplify simplify"...

Eh sì!

Le cose migliori sono quelle più semplici che trasmettono un impressione, e l'ultima illustrazione piace molto anche a me ;)

Federico Distefano ha detto...

Quello biancheggiante è il migliore dei tre!

elena ha detto...

a me piace più la prima... è molto calda... mi piace davvero molto...

elena ha detto...

ma che pennello usi per farli?? tipo e dimensione intendo....
che il metodo l'ho capito e ci sto provando pure io...solo che non trovo uno strumento che mi soddisfi ^_^
cmq ribadisco... più le riguardo e più mi convinco: la prima è la più bella... o almeno è quella che mi colpisce e mi comunica di più ^_^

Claudio Cerri ha detto...

Hai molto talento, mi piace il modo in cui usi Painter. Mac o Pc?

Enrico Galletti ha detto...

-Per Claudio:
Grazie ;) ancora sono in fase di "test", continuamente a fare prove su prove per fare esperienza del programma sia per creare che rielaborare le immagini.
In ogni caso... uso un banalissimo PC.

-Per Elena:
Dipende a quale immagine ti riferisci perchè in ognuna ho eseguito una procedura diversa ò_ò...

Generalmente parto da pennellate mooooolto grandi che mischiano il colore e mano mano riduco la dimensione.

Il pennello in esame è tra gli "Oil" il "Bristle Oils" settato a 70% di Bleed e Resat che oscilla tra 4% e 12% a seconda dell'occasione (se vuoi sfumare e impastare il colore con quello sottostante).

Lo stesso "Bristle Oils" lo puoi settare in modalità clone cliccando sull'icona "Clone" (in basso a sinistra del cerchio di colori)per attingere al colore dell'immagine sorgente.

Altrimenti puoi andare direttamente tra i Brushes "Clone" e "Bristle Oil Clone" o "Bristle Brush Clone" per stendere il colore... ma cosi facendo ottieni un immagine quasi perfetta della precedente.

Un mio consiglio è selezionare "Bristle Oil Clone" andare nella finestra di Autopaining (la trovi sotto "Windows") e selezionare Brush Size da 120%-200%, poi clicca sulla freccia del Play e fai stendere una base molto grezza e imperfetta dal programma... ora che hai tutti i colori sul foglio di lavoro.. buon divertimento ;)!!