lunedì 30 marzo 2009

New Portrait



Eseguito con Painter (Acrylici), stessa tecnica del precedente lavoro ;)

8 commenti:

Federico Distefano ha detto...

Non amo particolarmente i colpi di luce ma tutto il resto del lavoro è ottimo!
:)

Federico Distefano ha detto...

Parlo di quei "pallocchettoni" bianchi che hai messo, non delle luci in genere.
Ciao ciao! ^^

Alessandro ha detto...

molto figo....meglio dell'altro sai????ma io ho una domanda...ma come si usa sto painter???:D
impazzisco io...
ma lavori su livelli?come in photoshoppe???

complimenti

Enrico Galletti ha detto...

Per Federico:
Eheh bhè sì riconosco di aver vagamente esagerato con quella bella pecetta bianca... ma i colpi di luce li adoro +_+.. anche perchè son l'ultima cosa che metto nel disegno (ergo "finalemnte ho finito!"

Per Alessandro:
Lavoro su più livelli come per Photoshop!
In particolare nell'ordine:
-Layer colpi di luce
-Layer Trucco (è una girl.. bisogna truccarla no!?)
-Layer matita
-layer capelli
-layer pelle
-Layer vestito

Il tipo di colore e' sempre acrilico:
Detail Brush per stendere il colore
Wet Brush per sfumare e colorare (alto valore di bleed e basso di resat).

Alessandro ha detto...

grazie....io lavoravo su un livello solo ma è impossibile...adesso provo e ti faccoi sapere....per fare L'hellboy che ho sul blog scappo matto....grazie ancora gentilissimo!

Enrico Galletti ha detto...

Se posso darti un ulteriore mano c'e' un opzione su Painter (sul pannello dei Layer) che blocca l'area colorata o meglio: mantiene il canale alfa inalterato.

Questo ti impedisce, una volta creata la "sagoma" dove stenderai il colore e spuntata l'opzione, di colorare aree dove non hai steso il colore...

..a parole non rende l'idea.. ma ti consiglio di provare con mano cosa intendo ò_ò!! Io lo uso praticamente in tutti i lavori.

Federico Distefano ha detto...

Questo potrebbe aiutare pure me, grazie!
:)

Alessandro ha detto...

ah ok....c'è anche su photoshop e credo funzioni allo stesso modo...

grazie ancora :)